Cerca
Close this search box.

4 strumenti, diversi tra loro, per crescere online

Indice

4 strumenti utili per creare contenuti che siano semplici e ti semplificano la vita davvero.
Se anche tu crei contenuti per promuover il tuo lavoro e farlo conoscere al mondo, probabilmente sei sempre alla ricerca di strumenti e risorse che possano rendere tutto il processo di creazione più facile ed efficace.

Anche io sono come te e quindi continuo a provare strumenti nuovi che siano facili da usare e soprattutto utili.

Tra tutti ne ho scelti quattro, di tipo diverso, che possono darti una mano per:Levigare contenuti migliori in meno tempo

  • Avere più concentrazione
  • Creare messaggi più efficaci perché intagliati per un pubblico specifico
  • Per avere idee di contenuti che le persone stanno davvero cercando
  • Sono strumenti che usi tutti i giorni e quindi posso condividere con te la mia esperienza reale e se hai dei dubbi puoi farmi domande sul tuo social preferito.

Creare video per i social con Capcut

creare video con capcut per i social
Uno screenshot dallo smartphone durante il montaggio video

Partiamo dal primo, uno dei miei preferiti, per di più gratuito e serve per intagliare un tipo di contenuto che ora è tra i più visti: i video. I video sono uno dei formati di contenuti più popolari sui social media e sul web in generale. Con Capcut, un’app gratuita per la creazione di video, disponibile sia Android che per e iOS, puoi crearne di belli e professionali con lo smartphone
Con Capcut, puoi creare video da convidire su TikTok, Instagram, YouTube o dove vuoi. Puoi aggiungere effetti speciali, transizioni e altro ancora per rendere il video dinamico e interessante. Inoltre, l’app include anche strumenti di modifica audio, per migliorare la qualità del suono dei tuoi video o regolare i livelli tra poco e musica.

Una funzione che lo rende importantissimo e utile riguarda i sottotitoli:

Per aggiungere i sottotitoli in modo automatico su capcut caricando una clip in cui parli. In automatico l’app aggiunge i sottotitoli senza che tu debba fare niente. Devi solo controllare che siano corretti e aggiustare i testi che non vanno bene. Ti assicuro che la precisione nella trascrizione è davvero alta!
Questa funzione viene usata ancora troppo poco perché è provato che molte persone guardino i video dal loro smartphone senza audio. Con i sottotitoli i tuoi video saranno interessanti anche senza che le persone possano sentirli.

White noise: l’app con i rumori della natura che aumenta la concentrazione

App white noise per concrentrarsi
La schermata di White Noise con i rumori della pioggia e del vento attivi

Un’altra app che uso tantissimo mi aiuta a concentrarmi nei luoghi di lavoro affollati o mentre studio la mattina con i rumori dei vicini, il frigorifero, i gatti ecc. In pratica mi permette di staccarmi dal mondo senza avere distrazioni.
La concentrazione è fondamentale per ridurre i tempi di creazione dei contenuti e non commettere errori, ma può essere difficile mantenerla in un ambiente rumoroso. Personalmente trovo molto difficile concentrarmi quando le persone parlano. Ho risolto il problema con White noise: è un’app che offre una vasta scelta di rumori della natura per aiutarti a tenere il focus riducendo il rumore di fondo. I miei preferiti sono il suono della pioggia e del vento ma puoi ascoltare anche le onde del mare o il canto degli uccelli, ecc…
Per ottenere il massimo della concentrazione meglio abbinare l’app a una paio di cuffie o auricolari con riduzione dei rumori esterni.

Mappa dell’empatia: cos’è e a cosa serve

Mappa dell'empatia: esempio pratico
Mappa dell’empatia che puoi copiare e usare nelle tue strategie online

Il prossimo strumento non è un’app o un tool online. E’ uno degli arnesi che uso per levigare strategie digitali o durante i percorsi uno a uno: è la mappa dell’empatia.
La mappa dell’empatia è uno strumento di marketing che ti aiuta a comprendere meglio le esigenze e le emozioni dei tuoi clienti. Si tratta di un esercizio in cui si disegna una mappa visiva delle emozioni, dei pensieri, dei comportamenti e di cosa influisce sulle scelte del tuo cliente ideale.

Nella pratica serve a prendere il punto di visita dell’utente, cosa non sempre semplice da realizzare.
Questo strumento può aiutarti a identificare i bisogni dei tuoi clienti attraverso le cose che ogni giorno hanno influenza su di lui, i suoi stati d’animo e i suoi pensieri. Ti aiuta a levigare messaggi di marketing più mirati e specifici.

Non è particolarmente facile da fare e trovi un approfondimento con un esempio pratico sul blog.

Come sapere cosa interessa alle persone

home page di answerthepublic.com
Come si presenta la home page di answerthepublic.com

Il prossimo strumento ti serve se vuoi sapere cosa interessa alle persone, come creare un contenuto o un titolo. E’ molto famoso e si chiama Answer the public. E’ un sito web che offre suggerimenti di parole chiave basati su ciò che le persone cercano online e organizzati in una mappa mentale. Basta inserire una parola chiave o una frase correlata al tuo settore e il sito web fornirà una lista di domande frequenti e suggerimenti correlati sempre alle parole chiave. Questo strumento può aiutarti a creare contenuti mirati che rispondano alle domande del tuo pubblico.

In conclusione

Gli strumenti che abbiamo visto oggi sono diversi tra loro per scopo e funzionamento. Io li ho tutti nella mia cassetta degli attrezzi e li uso quotidianamente per levigare contenuti interessanti e risparmiando tempo.
Ti permettono di concentrarti sul tuo lavoro, conoscere meglio il tuo cliente e levigare contenuti migliori.

Questi sono solo alcuni: sul mio sito  trovi altri suggerimenti come siti, app, libri per continuare a levigare contenuti migliori e crescere online.

Ti potrebbe interessare anche:

Ti è piaciuto l'articolo?

Iscriviti alla newsletter.
 
Niente spam. Condivido con te la mia esperienza da falegname digitale. Per raccontarti storie concrete e suggerimenti da mettere in pratica

Scrivimi o fammi una domanda

Scrivimi

Seguimi sui social