Festival incó_ntemporanea

Una sera d’estate Claudia, mia compagna e professionista nel mondo della musica con cui abbiamo progetti in comune, ha avuto un’idea quasi folle: realizzare il primo festival di musica contemporanea a Piacenza. Per far capire ai non addetti ai lavori quale concerto aspettarsi molto spesso lei stessa definisce questo tipo di musica “musica classica composta al giorno d’oggi”.

Dopo la prima edizione del 2017, che ha avuto una buona partecipazione di pubblico, abbiamo realizzato un sito ad hoc per promuovere al meglio il programma di qualità dell’edizione 2018 che comprendeva concerti di importanti musicisti italiani, come il violoncellista Giovanni Sollima, e la chiusura della stagione del teatro Municipale di Piacenza con lo spettacolo “Dialoghi dalla boutique”.

Non il solito sito

Nei primi due anni insieme a Claudia abbiamo studiato una strategia mirata e promosso il festival in modo creativo, con una comunicazione diversa dal solito, molto dinamica e multicanale. Per questo non volevamo il solito sito. Le persone che navigavano su www.festivalincontemporanea.it  2018 dovevano esclamare “Wow!” e poi essere invogliate a partecipare agli eventi.
Molto spesso i siti dei festival promuovono il proprio calendario di eventi in modo statico, quasi fosse un calendario da appendere invece che da navigare.
Abbiamo quindi inserito degli elementi molto dinamici, per continuare l’effetto “Wow!” durante tutta la navigazione.
(prova a muovere il muose sull’immagine di testa o toccare col dito su smartphone gli eventi principali come il concerto di Giovanni Sollima).
Curare la reputazione online del festival vuol dire invogliare il pubblico a partecipare agli eventi.

Dopo l’edizione del 2018 abbiamo salutato con soddisfazione il festival per occuparci di nuovi progetti.

vai su >> www.festivalincontemporanea.it