collettivo_21, un sito d’ensemble

Uno degli ultimi siti su cui ho lavorato quest’anno, quello del collettivo_21, è stato pubblicato il 2 dicembre scorso. È stato un lavoro decisamente “corale”, perché il cliente era appunto un collettivo, formato da 7 persone che volevano che il loro spazio online rispecchiasse appieno l’identità dell’ensemble di musica contemporanea.

Dopo il confronto, le parole d’ordine sono state: moderno, essenziale, versatile.

Moderno

I ragazzi concordavano sul voler dare un’immagine al passo con i tempi, lontana dagli stereotipi che vengono in mente a noi non addetti ai lavori quando pensiamo a un gruppo di musicisti con formazione classica. Niente di ingessato o estremamente formale, quindi, bensì una struttura graficamente efficace, che permettesse innanzi tutto di farsi un’idea chiara sulla realtà del collettivo.

collettivo-21-homeIl menù è stato studiato per dividere efficacemente le varie sezioni, capendo cos’è e cosa propone questa realtà e potendo contattare l’ensemble facilmente, senza perdersi in nessun strano percorso alla ricerca di una sperduta pagina dei contatti.

collettivo-21-contatti

Essenziale

Il design è semplice. Pochi colori, anzi, la palette è tutta sui toni dei neri e dei grigi.
La scelta dei font è in linea con la prima necessità dell’ensemble, ossia essere chiari, leggibili, accessibili.
Anche la home è pulita: una foto a tutto schermo, anch’essa informale e semplice.

collettivo-21-repertorio

Versatile

Il collettivo_21 è un ensemble in crescita, ha uno “zoccolo duro” formato dai membri fondatori e una serie di collaborazioni, di musicisti e compositori. Ci sono eventi passati e eventi in programma, tutto rimane aggiornato anche sulla Pagina Facebook. Il sito nasce proprio con l’intenzione di essere versatile, modulabile, di adattarsi a questi cambiamenti, anzi di accoglierli: di diventare cioè la casa del collettivo_21, uno spazio in cui è sempre possibile aggiungere un posto a sedere, appendere un nuovo ricordo al muro, stappare una bottiglia per festeggiare un traguardo.

collettivo-21-about

 

La pagina nascosta

Dentro al sito ho voluto mettere una pagina “nascosta”, simpatica come i ragazzi del Collettivo_21. Trovarla non è difficile ma non è detto che la troverai così facilmente. Voglio darti qualche indizio:

  • Non si trova nelle voci di menu
  • Non si può trovare cercando con il “cerca” nella homepage

Se riuscite a capire qual è scrivetelo in un commento qui sotto!

 

Sono particolarmente felice di questo lavoro, perché mi ha portato a collaborare contemporaneamente con diverse persone, aperte e creative, che hanno dato un apporto appassionato e partecipe alla realizzazione del sito. Non mi resta che dirvi di seguirli su Facebook e sul sito, perché ne vale davvero la pena!

Comments 0

Lascia un commento