Cerca
Close this search box.

NIENTE NUOVI FOLLOWER?

Indice

Ehi tu, artigiano dei contenuti! Hai mai avuto quella sensazione frustrante quando sembra che i tuoi follower siano più fermi di una quercia? Non sei solo, questa fase l’abbiamo vissuta tutti. Quindi voglio condividere un kit di strumenti utili levigato dall’esperienza: strategie che ho provato per risollevare i numeri e far tornare i profili social dei miei clienti più verdi e rigogliosi che mai.

Perché la Crescita di un Canale Social può Fermarsi Improvvisamente

Perché la community che abbiamo creato pian piano tende a spegnersi e poche persone rimangono a interagire con i nostri contenuti? Capita più spesso di quanto si pensi e i motivi possono essere vari. Magari il tuo pubblico è saturo, oppure le regole dell’algoritmo sono cambiate. Anche i contenuti potrebbero aver perso il loro smalto iniziale. Non ti preoccupare, questo non è il momento di gettare la spugna e buttare via gli strumenti!

Vediamo un punto alla volta cosa fare per migliorare la situazione.

Rifai lo Studio del Target

Sono abituato ad affrontare i problemi escludendo le possibili situazioni che possono presentarsi. Partendo da questo metodo proviamo quindi capire cosa può essere successo.
Sei sicuro che il tuo target non sia cambiato? Chi può assicurarti che le persone che ti hanno sempre seguito non siano state influenzate dalle mode o da altri fattori?
Oppure sei tu che, senza neanche accorgertene, ti sei posizionato in modo diverso e hai bisogno di raggiungere un pubblico nuovo.

Non importa quanto ben definito fosse il tuo target in passato. Le persone cambiano, evolvono e così anche i loro gusti. Quindi ogni tanto è una buona cosa rifare lo studio del target. Puoi usare strumenti molto efficaci come le buyer personas o la mappa dell’empatia. Potrebbero non bastare però se il tuo pubblico ha cambiato gusti o abitudini. Fai allora un bel giro nei gruppi e nelle comunità del tuo settore. Leggi i commenti sotto i post di tendenza. Chiediti: cosa piace ora il tuo pubblico?

Una volta che avrai risposte, personalizza i tuoi contenuti di conseguenza. Ecco alcuni modi per farlo:

Crea sondaggi: Lancia sondaggi coinvolgenti per scoprire direttamente dai tuoi follower cosa desiderano vedere sulla tua pagina.
Analizza Competitor: Osserva i profili dei tuoi competitor per individuare ciò che sta funzionando per loro e adattarlo alla tua strategia. Mi raccomando non copiare di sana pianta! Prendi ispirazione ricordandoti di essere sempre originale.
Esplora gli hashtag: scava negli hashtag usati dal tuo pubblico per scoprire cosa condivide, a cosa dà importanza e qual è il suo scopo.

Questo potrebbe bastare per farti accendere una lampadina e capire che il tuo pubblico è cambiato, è sempre lì dove lo hai trovato, solo che ora sta prestando attenzione a qualcos’altro.

Crea Nuovi Contenuti con format diversi

Se il pubblico non guarda più i tuoi contenuti a volte può essere cambiato il pubblico, altre volte possiamo essere cambiati noi. Dopo lo slancio iniziale l’abitudine potrebbe portarci a creare sempre lo stesso tipo di contenuti, diventando noiosi più di una televendita.
Non lo facciamo apposta, ma l’abitudine ci fa rilassare, sedere sulle “solite cose” e quindi dobbiamo stare attenti.

I contenuti noiosi spingono i follower a premere quel tasto “Unfollow” più velocemente di quanto una mela possa cadere da un albero. È il momento di affilare la tua creatività per levigare contenuti interessanti e freschi!

Ecco alcune idee:

Crea video Interattivi: Non limitarti a video passivi. Integra sondaggi, domande o scelte all’interno dei tuoi video per coinvolgere attivamente i follower.
Usa storie Coinvolgenti: Le storie sono spazi perfetti per raccontare in modo avvincente. Racconta cosa fai di nuovo, cosa hai imparato e dove puoi migliorare. Racconta in pratica il tuo percorso personale. Non essere timido e provaci.
Crea collaborazioni: Unisciti con influencer o esperti del tuo settore per creare contenuti in collaborazione. Questo può attrarre il loro pubblico sulla tua pagina facendoti raggiungere persone nuove che non ti conoscono.
Cambia il formato: prova nuovi tipi di post che non hai mai fatto. Per esempio se hai condiviso sempre delle immagini prova a realizzare dei reel.

Inoltre se hai inserito nella tua comunicazione delle rubriche potresti pensare di cambiarle. Tipicamente le rubriche hanno un grande interesse iniziale che tende man mano ad affievolirsi. Quando le progetti pensa a una serie di post e poi basta, cambia.

Se tutti questi suggerimenti ti sono sembrati a lungo termine o un po’ difficili da applicare e vorresti qualcosa da fare immediatamente allora apri la tua cassetta degli attrezzi e sponsorizza i tuoi post.

Sì, ammettiamolo, non a tutti

Raggiungere nuovo pubblico con le sponsorizzate

Non a tutti piace sponsorizzare i propri post ma ti assicuro che è una strategia efficace. Gli annunci sponsorizzati sono come il turbo per i tuoi contenuti.

Per creare una sponsorizzata efficace partendo da zero segui queste regole:

  • Segmenta il tuo pubblico: in base a criteri come interessi, posizione geografica e settore.
  • Crea contenuti Mirati: Non serviranno a nulla annunci accattivanti se il contenuto che promuovi non è interessante. Assicurati di sponsorizzare un contenuto rilevante e coinvolgente.
  • Testa e Ottimizza: Prova diversi post per scoprire quali funzionano meglio. È un gioco di prova ed errore, quindi tieni d’occhio le metriche e apporta modifiche in base ai risultati.

Per le tue prime sponsorizzate puoi provare a fare da solo e vedere come va. Avrai fatto una cosa nuova, imparando qualcosa, capito cosa piace al tuo pubblico e il tutto senza dover spendere una follia.

Conclusione

Ecco a te un vero e proprio kit di pronto intervento per rivitalizzare un profilo social che sembrava essere caduto in uno stato di sonno. Qualunque sia il tempo trascorso dall’ultimo nuovo follower o post condiviso, ricorda che puoi sempre risvegliare il tuo profilo. L’adattamento e l’evoluzione sono la chiave. Ora, intaglia una per una queste strategie per capire qual è la migliore per te. Metti in pratica questi consigli e osserva come i tuoi follower reagiscono.

Matteo Zangrandi

Sono un falegname digitale.
Creo una comunicazione artigianale levigata su di te e sui tuoi clienti

Scrivimi

Se questo articolo ti è stato utile o se hai delle domande.
Sono felice di aiutarti!

Ti potrebbe interessare anche:

Ti è piaciuto l'articolo?

Iscriviti alla newsletter.
 
Niente spam. Condivido con te la mia esperienza da falegname digitale. Per raccontarti storie concrete e suggerimenti da mettere in pratica

Scrivimi o fammi una domanda

Scrivimi

Seguimi sui social