Agosto, le ferie a casa.

Agosto è per definizione il mese delle ferie. Molta gente trascorre le prime ore delle proprie vacanze in code interminabili sulle autostrade verso il mare; altri ricercano il fresco in montagna e altri ancora prendono il volo verso mete più lontane.

Dublino, Agosto 2015 - Autoscatto analogico

Dublino, Agosto 2015 – Autoscatto analogico con una Nikon o un obiettivo fisheye

Lo scorso anno anche io e Claudia siamo riusciti a concederci un bel viaggio, poco dopo la metà d’agosto siamo partiti per dieci giorni on the road in Irlanda; quest’anno non sarà così, ma comunque Red Coffee chiuderà fino al 4 settembre [compreso].
23 giorni di ferie, non male per un freelance, direte. La realtà è che non saranno ferie. Ad agosto il telefono non squilla e poche auto affollano la città. Ne voglio approfittare, quindi  sarò qui di fronte allo schermo del computer a lavorare per preparare con calma e a mente fresca nuovi progetti per settembre.
Ho chiuso i lavori in sospeso di questa prima parte dell’anno e occorre un po’ di tempo per tirare le prime somme e progettare una nuova stagione, concreta e propositiva.
I ritmi saranno inevitabilmente diversi, più lenti, meno rigorosi, com’è giusto che sia. Sapremo concederci pause, aperitivi e serate senza orari, ma avrò sempre sott’occhio la to do list che servirà a preparare un ritorno con i fiocchi.

to do list scaricabile

Formato A4 – Formato A5

Se vi va potete scaricare e stampare questa to do list, è in diversi formati [A4, A5] , così volendo potrete anche inserirla in agenda o in un taccuino e usarla – magari quando rientrerete dalle ferie –  per le cose di tutti i giorni, anche per le più frivole!

Nonostante non ci siano viaggi in programma, nutro buone speranze per questo agosto fuori dagli schemi, per il suo tempo sospeso, la calma, il silenzio e la leggerezza che spero saprà regalarmi.

Ci vediamo a settembre, con un po’ di novità!
Intanto, se volete, potete già scaricare il calendario desktop del mese prossimo.

Comments 0

Lascia un commento